Giovedì, 02 Novembre 2017 10:12

Dalla Facoltà di Ingegneria dell’università di Antwerp una pista ciclabile “anti ghiaccio”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Di tecniche innovative per realizzare piste ciclabili se ne parla e da notizie praticamente quotidianamente: da quella hi-tech inaugurata a Eindhoven che si illumina quando fa buio, “imitando” la notte stellata del pittore Vincent Van Gogh, a opere green come quella realizzata a Roma, lungo le sponde del Tevere tra Piazza del Fante e Ponte del Risorgimento, con asfalto riciclato.

La sperimentazione di una pista ciclabile riscaldata però, ci fa comprendere quanto stia sempre più diventando pratica comune l’uso della bicicletta per spostarsi. “Per chi si muove in bicicletta, soprattutto nei paesi dove la rigidità delle temperature invernali crea spesso la neve e il ghiaccio, costituisce un serio pericolo”. Avrà pensato a questo il gruppo di ricercatori della Facoltà di Ingegneria dell’università di Antwerp (Anversa) dove, grazie a un “impianto a serpentina” alimentato da uno scambiatore di calore, l’energia solare dell’estate viene “custodita” in appositi accumulatori e rilasciata in inverno, quando il manto stradale delle piste ciclabili forma degli strati di ghiaccio. L’idea è ancora in fase sperimentale, il primo tratto di ciclabile termica dovrebbe sorgere a Ghent, ma se il progetto dovesse funzionare, i vantaggi per le amministrazioni comunali sarebbero non indifferenti: al risparmio del sale, utilizzato per far sciogliere la neve e il ghiaccio, si sommerebbe quello di mantenere le piste ciclabile a una temperatura che non ne altera la superficie.

Fonte: Bikeitalia.it;

Letto 936 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La prima pedalata non si scorda mai

    Abbandonando la suddivisione tra passato, presente e futuro, notiamo qualcosa di istintivo, nel fascino della bicicletta.

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.