Lunedì, 24 Ottobre 2011 10:00

COLLI PREALPI, FIUMI VICENTINI IN MTB

Vota questo articolo
(0 Voti)

COLLI PREALPI, FIUMI VICENTINI IN MTB
Autore: Giancarlo Corò, Giorgio Professione, Fabio Taberni
Prezzo: € 13,94
Numero di pagine: 216
Editore: Edicicloeditore

 

Percorrendo la Statale da Vicenza a Schio, si è sempre accompagnati da una catena ininterrotta di colline; queste, dapprima dolci e poco rilevate fino a Isola, si ergono con una certa decisione all'altezza di Malo, formando dei versanti anche ripidi, ad esempio come nella zona di Priabona; successivamente, mantengono piuttosto alta la linea di cresta e - dopo il terrazzo di Monte di Malo - si fanno più movimentate, lasciando intuire incisioni ed asperità, fino ad elevarsi con tipologie montane nello Scandolara e nel Civillina, tra Valdagno e Schio.
Non si immagina certo che la strada statale corra su una faglia piuttosto importante nella regione, detta la "linea Vicenza - Schio".
Questa linea, in occasione dei tremendi eventi geologici che portarono al sollevamento delle Alpi e delle Prealpi, fu sede di discontinuità tettonica: le colline alla nostra sinistra si innalzarono (anche con minore impeto delle Prealpi, più distanti) e il mare alla nostra destra abbassò il suo fondo creando un bacino sottomarino. Dobbiamo al millenario lavoro di erosione e trasporto del Léogra e dell'Astico se questa fossa fu riempita fino a trasformare il mare nella grande pianura alluvionale che ora percorriamo.

http://www.ediciclo.it

Letto 1539 volte

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.