Mercoledì, 25 Ottobre 2017 11:52

Il Bicicletterario - Parole in Bicicletta edizione 2018

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il fascino della bici prosegue la sua marcia! Inarrestabile, anche nel 2018 con l’edizione de “Il Bicicletterario - Parole in Bicicletta”.
La manifestazione voluta dal Co.S.Mo.S. (Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile) continua a unire scrittori, pedalatori, lettori e simpatizzanti del mondo a due ruote, per ampliare la concezione di mobilità sostenibile.

La rassegna, in 4 anni, ha visto crescere vertiginosamente il numero degli autori che, dalla bici, hanno creato letteratura ciclistica a tutti i livelli.
Nella prima rassegna gli autori erano appena 232. L’anno successivo il numero di partecipanti è aumentato non solo di numero (più di 400) ma anche a livello territoriale: la manifestazione, oltre ad aver coinvolto 68 province in 18 regioni italiane, ha attirato l’attenzione di 6 paesi esteri.
Al concorso “Il Bicicletterario - Parole in Bicicletta” si raccontano storie ed emozioni adatte ad ogni età. Attraverso l'espressione letteraria, si vuole parlare della bicicletta, delle sue molteplici declinazioni, dei sentimenti che suscita, dei ricordi che evoca, ma soprattutto del futuro che può aiutarci a costruire.
A sostenere l’iniziativa ci sono importanti realtà del panorama ciclistico come: il Napoli Bike Festival, la Biblioteca della Bicicletta Lucos Cozza e l'iniziativa Libri nel Giro, L'Eroica (la famosissima ciclostorica che va in scena nelle zone del Chianti) e la rassegna “Visioni Corte Film Festival”.
Per partecipare occorre inviare il proprio elaborato, “scritto a pedali”, entro il 18 febbraio 2018 all’indirizzo mail della segreteria del Premio (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
Ai vincitori delle varie sezioni del concorso saranno assegnati diversi premi. Confermato anche quest’anno il “Premio Speciale Parthenobike” un riconoscimento speciale omaggiato a chi, nel parlare della bicicletta crea un legame con la città di Napoli o ai suoi dintorni, come riferimento geografico, sociale, storico o culturale.
Con il Biciclettario, la sorpresa non ha mai fine... “Saremmo pure di parte, ma per chi non lo avesse ancora scoperto, in bici è sempre così!”

Fonte: bicicletterario.blogspot.it;

Letto 920 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La prima pedalata non si scorda mai

    Abbandonando la suddivisione tra passato, presente e futuro, notiamo qualcosa di istintivo, nel fascino della bicicletta.

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.