Martedì, 09 Maggio 2017 11:03

Cyclopride Day 2017

Vota questo articolo
(0 Voti)

Semplice, rivoluzionaria, economica, ma soprattutto ecologica e democratica. Sono gli ingredienti che alimentano la quinta edizione del Cyclopride Day 2017: la rassegna di eventi che celebra le due ruote.

L’appuntamento, quest’anno, è previsto nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 maggio nelle città di Milano (Piazza del Cannone) e di Palermo (Piazza Politeama).
Giornate monotematiche per approfondire e discutere sui benefici complessivi connessi all’uso della bici.
Da un recente studio condotto dalla Lund University di Copenaghen è emerso che “Ogni km. percorso in auto costa alla collettività 0,15 euro, mentre ogni chilometro percorso in bici ne fa risparmiare 0,16 euro”. Un risparmio medio complessivo dato dalla minore usura delle strade, dalla diminuzione dei costi della spesa per la salute pubblica, dalla minore congestione delle strade e dalla riduzione dell’inquinamento dell’aria. In Olanda ad esempio, una delle nazioni dove si registra un maggiore utilizzo delle due ruote, si stima che l’uso della bici “produca” 31 miliardi di euro all’anno, a fronte di una spesa complessiva per le infrastrutture ciclistiche di 500 milioni di euro/anno.
A confermare la potenziale crescita economica che apporterebbero le due ruote, la notizia che a New York, i negozi attraversati da piste ciclabili hanno registrato un aumento delle vendite al dettaglio pari al 49 %.
Partner speciale della kermesse, quest’anno, sarà Terre di mezzo Editore che con “Apelibreria” presenterà le ultime uscite dedicate non solo al mondo delle due ruote. In occasione del Cyclopride saranno presentati: i percorsi ufficiali della pista ciclabile “Via Francigena”, e le guide ufficiali sui Cammini di Santiago de Compostela e di Santa Barbara.
A chiusura della rassegna, la consueta pedalata collettiva con la partnership di RDS 100% Grandi Successi.

Fonte: Unipolsai; Measuring Streets, NYC;

Letto 2179 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La prima pedalata non si scorda mai

    Abbandonando la suddivisione tra passato, presente e futuro, notiamo qualcosa di istintivo, nel fascino della bicicletta.

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.