Martedì, 17 Luglio 2012 08:57

Chi sceglie la bici merita un premio

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche quest'anno la FIAB promuove la campagna "Chi sceglie la bicicletta merita un premio", che si effettuerà all'interno della settimana europea della mobilità sostenibile dal 16 al 22 settembre. 
L'anno scorso più di 30 città hanno aderito all'iniziativa FIAB. Alla pagina http://www.fiab-onlus.it/meritapre/meritapr.htm le adesioni del 2011 e suggerimenti e informazioni utili per l'organizzazione di quest'anno. Oltre alle associazioni FIAB, possono aderire alla campagna, ed evidentemente rendersi operativi, anche associazioni esterne alla FIAB ed enti locali.
In cosa consiste la manifestazione? Intanto nel premiare coloro che, nei giorni prestabiliti, verranno incrociati in bicicletta invece che in auto. Inoltre in operazioni di "bike watching", vale a dire osservazione e conteggio dei ciclisti delle città aderenti all'iniziativa, o in modo sistematico controllando i varchi cittadini, oppure "a spot" contando, in una - due postazioni, i ciclisti che passano in alcune ore della giornata.
"In tutti i casi, dove il conto è stato fatto - dichiara Antonio Dalla Venezia, presidente FIAB - il risultato finale è stato superiore ad ogni previsione e in alcune città la comunicazione è servita ad attirare l'attenzione dell'amministrazione comunale sulle potenzialità della mobilità ciclistica e sulle politiche da mettere in campo a vantaggio per tutti".
L'anno scorso, inoltre, le associazioni hanno distribuito e raccolto il questionario "raccontaci come usi la bici" i cui risultati, sia a livello nazionale che locale, verranno resi noti in occasione del lancio della campagna e potrebbero contribuire a sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni.
La FIAB anche quest'anno produce, per l'occasione, dei cioccolatini per premiare e "coccolare" i ciclisti urbani. Si tratta di cioccolatini da 5 gr l'uno, di cioccolato extra fondente di 1a qualità, avvolti in carta stagnola dorata e una fascetta in carta blu con il logo FIAB e la scritta dorata "in bici x l'ambiente".
Le adesioni devono pervenire il più presto possibile a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Comunicato stampa

http://www.fiab-onlus.it

Letto 3139 volte

Potrebbero interessarti anche

  • Alimentazione per andare bene in bici

    Con l’avvicinarsi delle belle giornate miti della primavera, molti appassionati della bici (sportivi e non), iniziano ad utilizzare con più frequenza le due ruote, magari organizzando delle lunghe pedalate, viaggi cicloturistici e allenamenti per preparare una gara.

  • Programma sperimentale di mobilità sostenibile. FIAB: e la bici?

    Leggendo l’attuale decreto “Programma sperimentale di mobilità sostenibile” del Ministero dell’Ambiente, sembra quasi che usare il termine bicicletta crei delle difficoltà. Come se il più antico mezzo di deambulazione sia più un problema che una soluzione benefica ai problemi di circolazione, di smog e di salute.

  • Un Nobel di Pace a prova di pedale

    Se due indizi fanno una prova, le nove motivazioni sostenute da Caterpillar per riconoscere alla bici il Premio Nobel per la Pace 2016 corrisponderebbero a una certezza.

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.