Lunedì, 11 Gennaio 2016 17:22

Bici e poesia fanno tappa a Miturno per un riconoscimento nazionale!

Vota questo articolo
(0 Voti)

Quando si dice che la bici è anche poesia! Il premio nazionale “Bicicletterario – Parole in bicicletta” promuove per il secondo anno consecutivo un concorso letterario ricco di spunti, dedicato al mondo delle due ruote a pedali.

Il bando di partecipazione ideato dal Co.S.Mo.S (Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile) è partito da Miturno, il piccolo centro in provincia di Latina, e prevede che gli elaborati dovranno essere inoltrati entro il 28 febbraio 2016.
Le opere dovranno contenere versi o racconti brevi, che traggano spunto dal mondo della bici. Un modo nuovo per far veicolare l’idea della mobilità sostenibile e che si prefigge l’ambizione di coinvolgere sempre più le realtà cittadine ancora poco attratte dall’uso della mobilità sostenibile. L’iniziativa e rivolta principalmente ai bambini che della bici possono raccontare molto delle loro storie quotidiane, ma anche agli adulti che nell’uso della bicicletta hanno trovato una nuova dimensione di vita.
La premiazione è prevista per sabato 14 Maggio 2016 a Scauri, località costiera del Comune di Minturno (Latina) e rientra nell’ambito di un’ intera giornata di festa dedicata proprio alla bicicletta.
La giuria che selezionerà le opere più meritevoli è composta da Emilio Rigatti in qualità di presidente onorario (scrittore, insegnante, cicloviaggiatore) e dai membri: Alfonso Artone (scrittore), Gisella Calabrese (Direttore Artistico Visioni Corte Film Festival), Massimo Gerardo Carrese (fantasiologo), Patrizia Cervone (Premio Dragut), Cristina Di Pastena (Co.S.Mo.S.), Luisa Di Pastena (archeologa), Francesca Fornario (scrittrice, giornalista, conduttrice Radiodue RAI), Carlo Laurenti (cineasta, saggista, sinologo), Guido Rubino (scrittore di biciclette), Luca Simeone (Direttore Napoli Bike Festival), Irene Sparagna (Edizioni Stravagario), Vincenzo Sparagna (Direttore Frigidaire), Elena Stramentinoli (giornalista, inviata Presa Diretta RAI 3).

Per informazioni sulle modalità di invio delle opere e la loro redazione è possibile consultare il sito: www.bicicletterario.blogspot.it

Fonte: bikeitalia.it; bicicletterario.blogspot.it; cicloturismo.it

Letto 1914 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La prima pedalata non si scorda mai

    Abbandonando la suddivisione tra passato, presente e futuro, notiamo qualcosa di istintivo, nel fascino della bicicletta.

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.