Martedì, 27 Novembre 2012 12:20

Assicurazioni per bici e ciclisti, ora si puo'

Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli amanti delle biciclette possono dirsi sempre più sicuri, anche in sella alla loro amata due ruote. Arrivano da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus) e dal Touring Club le più interessanti offerte di assicurazioni per la bicicletta e per il ciclista.

 

1) Alcune associazioni FIAB, infatti, offrono la possibilità di stipulare una polizza assicurativa "ad hoc", previo tesseramento all'associazione. L'assicurazione prevista offre una copertura per il ciclista di 24 ore su 24 ad un costo di 3 euro all'anno anno per i soci e per le associazioni. La cifra annua si riduce a soli 30 centesimi di euro all'ora per chi, invece, non fosse socio.

Oltre a questo, FIAB offre la possibilità di stipulare un'assicurazione contro gli infortuni, al costo di 90 euro all'anno per i soci e le associazioni e di 90 centesimi all'ora per i non soci.

2) Diversa, invece, la proposta fatta dal Touring Club, con la sua "Touring Bici Assistance": questa prevede, infatti, un costo annuo pari a 20 euro e comprende i seguenti servizi:

Assistenza ciclistica con mezzo di soccorso sul posto in caso di foratura o rottura del mezzo a più di 10 km di distanza dalla propria residenza. Precisiamo comunque che si tratta di un soccorso completamente gratuito solo nel caso in cui il ciclista debba esser accompagnato per una distanza non superiore ai 40 km dal punto in cui è stato prelevato.

Possibilità di organizzare la spedizione della bici e chiedere il rimborso spese fino ad una soglia massima di 150 euro.

Organizzare il proprio rientro in treno o in aereo, entro una spesa massima di 250 euro.

Invio di un medico in caso di infortunio e possibilità di rimpatrio sanitario.

Protezione della bicicletta mediante targa identificativa e libretto dei dati, e identificazione presso il Registro Italiano Bici.

3) Per chi, infine, volesse assicurare la propria bicicletta contro un possibile furto, la soluzione migliore sembra esser quella proposta da Easy Tag con la sua "BiciSicura Plus 1″. Si tratta di una polizza stipulabile per una bicicletta del valore fino a 500 euro.

L'indennizzo copre il 90% del valore assicurato, inclusa l'IVA per i privati, e viene normalmente corrisposto entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta.

fonte: buonenotizie.it

Letto 2025 volte

Potrebbero interessarti anche

  • Programma sperimentale di mobilità sostenibile. FIAB: e la bici?

    Leggendo l’attuale decreto “Programma sperimentale di mobilità sostenibile” del Ministero dell’Ambiente, sembra quasi che usare il termine bicicletta crei delle difficoltà. Come se il più antico mezzo di deambulazione sia più un problema che una soluzione benefica ai problemi di circolazione, di smog e di salute.

  • XCYCLE per migliorare la viabilità ciclistica

    L’iniziativa XCYCLE oltre a migliorare la sicurezza dei ciclisti all’interno del traffico urbano potrebbe veramente rendere le città a prova di bici.

  • I fai-da-te del 30 km/h

    Una curiosa iniziativa nella notte tra il 30 settembre e l’1 ottobre, ha caratterizzato le città di Roma, Firenze, Torino e Trieste. Alcuni “sostenitori attivi” del limite di velocità di 30 km/ sono piombati in centro armati di pennelli, vernice e bombolette spray, per disegnare sull’asfalto il limite di velocità, che vorrebbero venisse inserito tra le modifiche del nuovo codice della strada.

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.