Venerdì, 14 Ottobre 2016 12:25

Pedalare sulle vie della menta per tornare bambini

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel pensare alla menta, le prime cose che vengono in mente potrebbero essere svariate. C’è chi l’associa a quelle piccole caramelle che la nonna, in ogni sua visita, ti regala; chi con fantasia culinaria crea quei profumatissimi cocktail come il moijto; ma anche chi la usa come miscela per assaporare un buon tè. Sono molti gli usi a cui si presta la pianta di menta. Il territorio del Pancalierese nella sua dimensione naturale li raccoglie tutti, proprio come fanno ogni mattina i coltivatori di menta. Ammirarli non è difficile!

Basta percorrere, magari in sella alla propria bici, le strade che costeggiano i campi per scoprire molte di queste storie. “L’isola verde” di Pancalieri è un luogo dove l’aria fresca e profumata fa venir la voglia di pedalare anche a chi in bici non è mai andato. Lungo “le vie della menta” le stesse che da Pancalieri portano a Racconigi, oltre ad ammirare una delle varietà di menta migliori al mondo menta piperita (collegamento articolo e.t.) è possibile visitare le più antiche distillerie e una serie di negozi in cui trovare prodotti a base di menta diventa quasi naturale. Visitando la cittadina di Pancalieri è impossibile non fare un salto al Museo della Menta. A pochi passi dal museo c’è EssenzialMenta il luogo in cui Mirella prepara i suoi prodotti a base di menta come: le caramelle digestive, i liquori aromatici, i cioccolatini con sciroppo e con ripieno di crema alla menta.  Specialità della zona lo sciroppo di menta fatto con zucchero bianco o con quello di canna.
Sulla strada che va verso Racconigi, un’altra sosta obbligatoria da fare è al liquorificio Alpestre di Carmagnola. Qui i frati Maristi da anni coltivano la menta e molte altre qualità di erbe officinali. Dopo Carmagnola arriverete a Racconigi, altro tempio della menta piperita. Nell’incantevole scenario del suo castello potrete ammirare un giardino ricco di pareti dipinte dal Bellosio nel Gabinetto d’Apollo. Sempre a Racconigi è possibile inoltre fare una sosta nel laboratorio del saponificio Aulina. Lì scoprirete come Ezio prepara le sue saponette alla menta. Insomma un percorso riverenziale a tutti quei prodotti che, al solo odore sprigionato, ci rimandano indietro nel tempo a quando eravamo ancora bambini. Una piacevole pedalata all’insegna di ecoidee profumate da cui prendere spunto.

Fonte: visitterredeisavoia.it; itinerari.it

Letto 1456 volte

Potrebbero interessarti anche

Legenda difficoltà bici da corsa

  • Legenda difficoltà BICI DA CORSA
    Legenda difficoltà BICI DA CORSA

    Difficoltà: La valutazione della difficoltà dei percorsi in bici da corsa prende in considerazione la lunghezza e il dislivello del percorso.

Scala cicloturismo in MTB

Legenda difficoltà trial

  • Legenda difficoltà TRIAL
    Legenda difficoltà TRIAL

    Singletrail-Skala: comprende sei gradi di difficoltà che vanno da S0 fino a S5 e valuta esclusivamente le difficoltà tecniche che riguardano un sentiero, sia esso pianeggiante, in salita o in discesa.

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.