Martedì, 20 Giugno 2017 12:28

In bici sulle sponde del Trasimeno tra storia e barbabietola rossa

Vota questo articolo
(0 Voti)

Scheda tecnica percorso
Lunghezza percorso: 30 km
Tipologia: itinerario su sede stradale asfaltata
Difficoltà: media
Località di partenza: Castiglione del Lago
Località d’arrivo: Torricella
Località attraversate: Castiglione del Lago, Via delle Parti, Sant’Arcangelo, San Savino, San Feliciano, Monte del Lago, Torricella.

Introduzione: Il percorso umbro a tema “Barbabietola Rossa” è dislocato lungo le sponde del lago Trasimeno. Da Castiglione del Lago, la location che sorge sul promontorio della riva occidentale, dopo 30 km immersi tra piantagioni di barbabietola rossa, si arriva a Torricella: piccolo centro abitato a pochi chilometri da Perugia.

Descrizione: Sede di partenza è la Rocca Medioevale di Castiglione del Lago. Da qui, andando a sud per il viale Divisione Partigiani Garibaldi, si raggiunge la SR71. Percorretela per circa 4 km. Alla rotonda imboccate la 3^ uscita e immettetevi in via Romea. Dopo circa 5 km, lambirete il centro abitato di Via delle Parti. Proseguite sempre dritto e all’incrocio con la SR 599 svoltate a sx per Mirabella. Seguite la SR 599 per circa 7 km e al bivio con la strada vicinale “Case Sparse” svoltate a sx: da qui in poi costeggerete un tratto di sede stradale immersa nel verde che vi condurrà nel centro abitato di San Savino. Approfittatene per una breve sosta, l’Oasi Naturalistica La Valle è un posto ideale per riprendere fiato e ammirare le bellezze paesaggistiche della zona.
Terminata la sosta inforcate la vostra bicicletta e, seguendo i tornanti della SP 316, dirigetevi presso il centro abitato di San Feliciano.
Qui ha sede “Il Museo della pesca del lago Trasimeno” un luogo che documenta la lingua, la storia e la vita della gente che per secoli ha popolato il lago.
Dopo aver fatto un breve giro turistico, riprendete la marcia lungo la SP 316 e andate dritto per Monte del lago. Lo scenario che vi accoglierà è suggestivo grazie alle vaste distese di terreni coltivati a barbabietola rossa (link ET). Ora da Monte del Lago alla tappa finale di Torricella, ci vorranno poche pedalate, strade asfaltate e lunghi rettilinei vi condurranno in quella che fu una residenza reale di Re Federico di Borbone.

Letto 1664 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

  • Bici in Treno

    La Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo, ha approvato una bozza di regolamento per rendere obbligatoria la presenza di almeno otto posti per biciclette sui treni europei.

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.