Lunedì, 13 Febbraio 2012 12:00

Se i ciclisti si trovano sul web - Easybike su Il sole 24 ore

Vota questo articolo
(0 Voti)

Se i ciclisti si ritrovano sul web
La coop torinese Etabeta lancia Easybike: online 200 itinerari e 81 riparatori

di Adriano Moraglio - Il Sole 24 ore Nordovest - Mercoledì 8 Febbraio 2012

Si può dire? Un autentico "sballo" per gli amanti della bicicletta - costretti allo stop in questi giorni di grandi nevicate, anche in città, come documenta la foto grafia qui sopra - é la proposta di itinerari, percorsi e viaggi in Piemonte che offre il sito Internet http://easy bike.effettoterra.org realizzato a Torino dalla cooperativa Etabeta anche con l'impiego di persone in reinserimento sociale dopo esperienze di carcere. C'è letteralmente da perdersi, da uscire come con fusi nella voglia di programmare pedalate solitarie o in compagnia, c'è da prendere appunti, da scaricare itinerari, da archiviare suggerimenti per metterli in pratica appena possibile, anche a partire da quest'inverno, appena strade, sentieri e piste ciclabili torneranno a una condizione di praticabilità. E allora non resta che sfogliare pazientemente le pro poste che i redattori di Easy bike hanno selezionato, scegliendo tra i migliori siti e tra le più interessanti opportunità offerte da enti e associazioni.
Easybike presenta105 percorsi individuati dalle agenzie di accoglienza e promozione turistica locale, più 63 di carattere escursionistico proposti dal Club alpino italiano e altri 28 che riguardano particolarmente Torino, ma anche altre importanti ricchezze naturali e monumentali del Piemonte. «I percorsi in bicicletta - spiegano i redattori di Easybike - regalano delle sensazioni straordinarie, un benessere insieme fisico e spirituale, libertà di movimento e di pensiero, offrendo l'opportunità di vedere il mondo da un'altra angolazione. Molteplici sono i percorsi che abbiamo trovato per chi ama viaggiare in bicicletta, dagli itinerari per il cicloturismo a quelli per mountain bike». Non c'è che l'imbarazzo della scelta. Dal tour della nocciola in Valle Belbo in Alta Langa alle piste ciclabili trai fiumi Sesia e Ticino. Dalla strada del romanico nell'alto Astigiano ai percorsi nelle terre del tartufo. Dalla strada delle mele nel Pinerolese all'itinerario lungo il Po da Racconigi a Crescentino. Dal tour del circuito dei castelli del Cuneese ai sentieri natura lungo il Toce, tra Villadossola e Domodossola. Anche la montagna nei programmi presentati da Easybike, come il suggestivo (e faticoso) passaggio da Locana al colle del Nivolet. La mountain bike è la protagonista delle proposte del Cai, in viaggio tra Val Grande di Lanzo e Valle Tesso, in Vai Chisone, al Bric Brusella, lungo la Stura di Demonte, il giro del Marguareis e altri ancora. Focus poi su Torino con gli itinerari proposti al Parco Colletta, nel Parco Sempione, tra Regione Parco e San Mauro Torinese, la Sassi-Superga e il cosiddetto Giro della 600.
Easybike ha individuato anche 48 organizzazioni e associazioni con le quali programmare viaggi in bicicletta, molti di questi proprio in Piemonte. Un modo per raccogliere informazioni su viaggi e percorsi è senza dubbio avvicinarsi ad associazioni di appassionati di bicicletta, spesso costituite non solo a scopi agonistici. Certo, c'è l'astigiana e autoironica "Sensa fren" che partecipa a gare agonistiche nazionali, ma anche la novarese "Amici della bici", fatta nascere nel 1994 da 16 persone con lo scopo di promuovere, diffondere e migliorare «l'uso della bicicletta quale mezzo di locomozione in città e di cicloturismo nel territorio».
Il sito di Easybike, però, non ha soltanto finalità turistiche. Vuole anche essere uno strumento utile a rispondere ai problemi pratici dei ciclisti, dall'assistenza alle riparazioni. «La sezione "ciclo officine" - spiegano i redattori - mette a disposizione di chi è in possesso di una bici nuova o vecchia una lista vastissima dei punti di riparazione a Torino e dintorni. Le "ciclo officine" sono, in alcuni casi, anche punti di incontro, dove è possibile confrontarsi e raccontarsi. Diverse sono le tipologie di questi tipi di laboratori: le "ciclo officine" popolari, quelle "fai da te" e per sino quelle online» Easybike ne presenta 81: un vademecum da stampare e portare sempre con sè nei percorsi di lavoro come in quelli di svago.

Adriano Moraglio
Il sole 24 ore NordOvest – Mercoledì 8 Febbraio 2012 pag 27

 

 

Letto 12615 volte

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.