Venerdì, 30 Marzo 2012 10:53

Percorso M - Km 30 - Nelle terre dell'Abbazia di Fruttuaria

Vota questo articolo
(0 Voti)

Questo itinerario consente di attraversare Chivasso, scoprendone la via centrale porticata ed il duomo dall'alta ghimberga in cotto, per poi volgere verso nord-est, nel basso Canavese. Qui si attraversano le terre che nel medioevo erano amministrate dall'Abbazia di Fruttuaria. A Montanaro notevoli sono il complesso delle chiese di S. Nicolao e S. Marta e la chiesa della Madonna di Loreto. A S. Benigno interessante è l'abbazia di Fruttuaria, fondata nel medioevo da Gugliemo da Volpiano e rifatta nel 1700, conservando il possente campanile romanico. Sviluppandosi in una zona prettamente rurale, questo itinerario è interessante anche dal punto di vista ambientale, per le vaste aree boscate ed i ghiareti lungo il torrente Orco, per il paesaggio agrario e per i panorami sulle Alpi.

ATTENZIONE: percorso NON idoneo per bambini, a causa della pericolosità di alcuni tratti stradali con traffico intenso.

Letto 1827 volte

Legenda difficoltà bici da corsa

  • Legenda difficoltà BICI DA CORSA
    Legenda difficoltà BICI DA CORSA

    Difficoltà: La valutazione della difficoltà dei percorsi in bici da corsa prende in considerazione la lunghezza e il dislivello del percorso.

Scala cicloturismo in MTB

Legenda difficoltà trial

  • Legenda difficoltà TRIAL
    Legenda difficoltà TRIAL

    Singletrail-Skala: comprende sei gradi di difficoltà che vanno da S0 fino a S5 e valuta esclusivamente le difficoltà tecniche che riguardano un sentiero, sia esso pianeggiante, in salita o in discesa.

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.
Leggi l'informativa estesa Accetta Rifiuta