Mercoledì, 25 Luglio 2018 09:48

Consigli manutenzione bicicletta fai da te

Vota questo articolo
(0 Voti)

La bella stagione è arrivata ed è il momento di tirare fuori dalla cantina la vostra amata bicicletta per qualche uscita o perché no anche per un bel viaggio.  Per mantenere in forma le nostre biciclette e principalmente per aumentare la sicurezza del mezzo e risolvere spiacevoli inconvenienti che possono capitare, bisogna spendere qualche oretta della vostra giornata per effettuare un bike check prima della partenza.

La manutenzione della bicicletta, la pulizia delle parti meccaniche, il controllo e la pulizia del telaio, dei freni e del cambio, non hanno il solo scopo di fare risplendere il vostro mezzo ma soprattutto quello di renderlo più sicuro e funzionale. La bicicletta è un mezzo delicato e alcuni interventi di riparazione rischiano di peggiorare la situazione se non si hanno le giuste competenze. Noi cercheremo di darvi alcuni consigli di manutenzione preventiva, ovvero delle buone pratiche non finalizzate al solo miglioramento estetico della bici ma a garantire maggiore efficienza e principalmente nella pedalata e nel cambio.
Come primo consiglio partiamo della pulizia della bici. Armatevi di nafta e pennello, per liberare le parti meccaniche da fango, polvere ecc… Imbevete il pennello di nafta e passatelo innanzitutto attraverso la catena così da eliminare tutte le impurità. Per passare la nafta in tutta la catena e all’interno di ciascuna maglia, aiutatevi facendo girare i pedali nel senso contrario della pedalata. Completata la catena, dedicatevi alle altre componenti meccaniche: freni, pedali e soprattutto la pulizia del deragliatore e del cambio.
Secondo step, è il momento di togliere lo sporco del telaio, date una bella insaponata (è ideale il sapone per auto), senza essere restii nell’utilizzo di acqua e sapone perché non ci sono rischi di rovinare in nessun modo ne il telaio ne le parti meccaniche della bicicletta.
Una volta asciugata la bici, ultimo passaggio è l’oliatura della catena!
Dopo aver terminato la pulizia della bicicletta è consigliabile effettuare alcuni controlli che possono mettere in luce eventuali problemi presenti sul vostro mezzo. Bloccando la ruota anteriore con le gambe, controllate che il manubrio sia simmetrico al telaio e alla ruota al tempo stesso. Forzate il manubrio per controllare eventuali movimenti di rotazione, se dovesse muoversi, in tal caso, è assolutamente necessario che stringiate i bulloni che lo collegano al telaio.
Fondamentale per la vostra sicurezza è il controllo dei freni! Verificate che siano ben tirati e che possano garantire una buona risposta di frenata. Spingete in avanti la bici, azionando entrambi i freni il mezzo dovrebbe fermarsi prima che le leve dei freni tocchino il manubrio. In caso contrario è consigliabile regolare la corsa delle leve freno o cambiare i pattini.
Per una controllatina al cambio, alzate la ruota posteriore e girando i pedali provate a inserire i vari rapporti, verificando che entrino tutti senza produrre tensioni o rumori strani. Se dovesse sentire rumori, lubrificate la catena con dell’olio o del grasso per catena (va bene quello delle moto).
Prima di partire non dimenticatevi di controllare lo stato dei copertoni, ovvero se sono presenti rigonfiamenti, abrasioni o piccoli tagli. In tal caso, per evitare il maggior rischio di una foratura, sostituiteli.
Buona pedalata!!!

A.I.

Letto 232 volte

Potrebbero interessarti anche

  • La bici d’inverno

    Gli amanti della bicicletta vorrebbero organizzare escursioni su due ruote anche d’inverno, bisogna però avere un abbigliamento adeguato per evitare che il freddo rovini le nostre passioni.

  • Gli enti di previdenza sociale italiani sostengono la bicicletta

    Inps e Inail i due enti di previdenza sociale italiani hanno annunciato alcune novità per la riduzione delle emissioni inquinanti, incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. L’Inps nel corso del 2018 ha deciso di puntare sul verde per quanto riguarda la propria mobilità. 

  • Bici in Treno

    La Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo, ha approvato una bozza di regolamento per rendere obbligatoria la presenza di almeno otto posti per biciclette sui treni europei.

Itinerari

Tuttobike

Tutto quello che serve agli appassionati delle due ruote, punti vendita, assistenza, riparazioni e abbigliamento.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie e la scomparsa di questo banner.
Leggi l'informativa estesa Accetta Rifiuta