Il sole, porta d’ingresso di Menfi...” non è uno slogano pubblicitario, ma una frase che accenna lo scenario di uno dei posti più incantevoli della Sicilia agrigentina.
Un luogo collinare che si adagia su un mare limpido e incontaminato dove, le tradizioni culinarie, i panorami mozzafiato e gli itinerari cicloturistici, si fondono per regalare momenti indimenticabili.

Nell’ambito delle attività di promozione del territorio, anche grazie alle sensazioni che è capace di regalare questo luogo, nasce Greenway: il percorso ciclabile di 6,4 km che consente di spostarsi da Menfi, dove ogni anno si tiene Vineyard (link ad articolo su ET) a Portopalo attraversando lo splendido scenario della Valle del Belice.
L’itinerario, si estende lungo il tracciato della linea ferroviaria (dismessa nel 1981) a scartamento ridotto Castelvetrano-Ribera. Il paesaggio che vi si presenta sin dalle prime pedalate è caratterizzato prevalentemente da mare e vigneti. Il profumo intenso degli alberi di eucalipto vi riporterà in una altra dimensione fino ad accompagnarvi in quella che è considerata una delle aree naturalistiche di maggiore interesse della zona: il “Serrone Cipollazzo”, la collina di sabbia alta ricoperta da un fitto canneto.
Il percorso è raggiungibile direttamente dalla Strada Provinciale Comunale 6 di Menfi. Dopo essere arrivati al piazzale delle Cantine Settesoli, un tempo centro della vecchia stazione e oggi luogo che ospita gli uffici delle cantine,basterà percorrere un breve tratto di discesa sulla SP 6, dove alla vostra destra troverete un cartello che vi indica l’inizio della pista.
Percorribile in mezz’ora circa, il sentiero, non presenta particolari difficoltà essendo quasi del tutto pianeggiante. L’assenza di punti di rifornimento idrico e di riparo dal sole, suggerisce l’esplorazione nel tardo pomeriggio. Il fascino di un tramonto mozzafiato, respirando l’aria incontaminata della montagna a due passi dal mare, spinge molti cicloturisti a ritrovarsi lungo il sentiero per immortalare momenti indimenticabili. La pista termina sulla Strada Provinciale 50, dove potrete scegliere se tornare indietro dallo stesso percorso o pedalare ancora qualche centinaia di metri per raggiungere Porto Palo, la località turistica alla quale è stata assegnata più volte la Bandiera Blu. Lì oltre a rigenerarvi con le specialità culinarie della zona potrete approfittare per un tuffo nelle splendide acque del Mare Mediterraneo.

Fonte: siciliaweekend.info

Devi effettuare il login per inviare commenti
Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Tomato Green Blue Cyan Pink Purple

Body

Background Color
Text Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più