Partenza da Duino, sabato 22 settembre, con destinazione Roma e arrivo nella capitale il 3 ottobre. Una ciclo-staffetta per ricordare e chiedere verità sul caso Giulio Regeni.

Organizzata da FiaB Monfalcone - BisiachINBICI l’iniziativa partirà alle ore 8 dal Collegio del Mondo Unito di Duino-Aurisina, scuola frequentata da Giulio nella sua sede del New Mexico, per continuare in direzione Monfalcone e Ronchi dei Legionari e poi spostarsi a Fiumicello dove i tre staffettisti riceveranno dalla famiglia Regeni la lettera che verrà consegnata a Roma il 3 ottobre a una delle autorità dello Stato Italiano.
Il percorso prevede undici tappe a cui potranno partecipare  tutti coloro che chiedono la verità. Attualmente le adesioni, oltre 130 associazioni, 60 istituzioni e 155 privati, giunte non provengono esclusivamente dall’Italia, ma anche  dalla Francia, Belgio, UK, Germania e Turchia.

Leggi l'intervista a Alessio Russi socio di Bisiachinbici ed ideatore della ciclo-staffetta.

È possibile sostenere la causa di su BuonaCausa.org al seguente link. L’eventuale eccedenza delle donazioni sarà interamente devoluta alla Famiglia Regeni per sostenerne le spese per  per perizie, traduzioni, copie, viaggi per incontri con inquirenti nella propria battaglia legale.

A Roma per Giulio

Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti
Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Tomato Green Blue Cyan Pink Purple

Body

Background Color
Text Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più